RossellaIannucci.it

LA MIA PROPOSTA

Il Counselling e Coaching Organizzativo basato sull’Analisi Transazionale che propongo è una forma di consulenza finalizzata ad aiutare il cliente a potenziare le proprie risorse per affrontare il cambiamento in modo sistemico, trovando le soluzioni ai propri problemi in autonomia,  esaminando visioni, pattern di azione e comportamento, sviluppando ispirazione per nuovi schemi, piani d’azione e feedback.

Con questa metodologia di intervento organizzativo:

  • fornisco struttura, supporto e feedback in un processo continuo di desideri da chiarire, rimuovendo blocchi, fissando obiettivi e supportando il cliente ad attivare le sue risorse per l’autonoma realizzazione delle proprie aspirazioni
  • trasferisco al cliente competenze di processo, piuttosto che la conoscenza dei contenuti, per favorire la piena salute di individui ed organizzazioni
  • sviluppo col cliente un rapporto fondato sulla contrattualità a più livelli, che inizia con la diagnosi – l’analisi degli obiettivi e dei bisogni del cliente, le relazioni e la storia. Segue poi una discussione sui vantaggi, i costi e le risorse relativi alle azioni da intraprendere. I passi successivi si concentrano su ciò che funziona (non su ciò che è sbagliato) e sulle soluzioni future per il cliente (non sui problemi del passato). Questo porta a positive e pragmatiche strategie di cambiamento.
  • facilito in una logica di Okness col cliente la valutazione delle risorse e dei passi da seguire per raggiungere gli obiettivi, in una “cultura di permessi”. Si sviluppa così power e responsibility nel cliente. Solo il cliente conosce il suo ambiente, gli altri attori del sistema e le regole. Il mio ruolo è quello di supportarlo ad articolare e sfidare le «zone di confort» e i «pattern limitanti», in modo da riuscire a fare chiarezza e procedere all’azione e al cambiamento
  • fornisco al cliente uno spazio per esplorare, valutare e assumersi la responsabilità per: le strategie e la flessibilità; la struttura, le alleanze, le aspettative, le scadenze; i feedback, le scoperte, le sfide che lo aiutano a valutare la realtà attuale e le opportunità future